Avete mai pensato a quanto possano essere varie le persone intorno a noi? Alte o basse, corpulente o smilze, nasone, orecchiute, rumorose o silenziosissime, solitarie o da compagnia...
Capita, però, che gli esseri umani non solo siano tutti diversi, ma che persino assomiglino agli animali e si comportino come loro!

Animali intorno a noi

Nel libro ogni membro della famiglia possedeva alcune caratteristiche riconducibili a un animale diverso.
Ognuno di noi in fondo può avere un che di zoomorfo, basti pensare alle espressioni più diffuse: avere una folta criniera, una fame da lupi, fare gli struzzi...
Guardate ad esempio il signore qui sotto: chi vi ricorda?

Ma certo, è molle e indolente come un bradipo che si riposa sui rami!


E questa signora dal naso aquilino e dallo sguardo così aguzzo? Ha qualcosa di… rapace!

Se il gioco vi diverte e siete abili nel rintracciare le somiglianze potreste continuare voi, scoprendo quali animali vi ricordano i vostri conoscenti, amici e parenti.
Osservate con attenzione i loro comportamenti, l’aspetto fisico, il loro modo di parlare e immortalateli con spirito critico.


Saremmo pronti a scommettere che tutti voi avete avuto almeno una rana salterina tra le amiche d’infanzia...

Cra cra!

Album di famiglia

Come capita nelle altre famiglie succederà anche nella vostra di poter vantare un certo numero di parenti dai tratti animaleschi: correte in soffitta, scendete in cantina, scovate in ogni parte della casa gli album di fotografie dai più vecchi ai più recenti e prendete ispirazione per ritrarre i vostri avi, stavolta proprio nella forma degli animali che più li ricordano.

Le zie un po’ civette e i fratelli maggiori iena sono un grande classico familiare, ma senz’altro se ci pensate bene nel vostro albero genealogico potrete annoverare anche altri rari esemplari...
Stampate dunque le cornici e sbizzarritevi con i pennarelli per creare un album davvero irripetibile: nonni stambecco, cugini zebra, nipoti lama... quando si tratta di animali in famiglia non ci sono limiti di specie!

Qui potete scaricare le cornici in Pdf

Che animale sei?

A questo punto non resta che capire un’ultima cosa… quale bestia siete voi!
Scegliete una vostra foto (bella o brutta non importa!), meglio se una fototessera o un primo piano, munitevi di pennarello indelebile e di molta autocritica, poi procedete alla trasformazione… Voi, che animale siete?

L'autrice del libro si vede così!


Se avete trovato straordinarie somiglianze tra voi stessi e un esemplare rarissimo di tigre siberiana o di panda gigante o se avete un bisnonno tirannosauro che ci terreste a mostrare, scrivete pure a info@minibombo.it.


Licenza Creative Commons   Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.