In questo libro tutto comincia con una castagna, ma poi...

Chi c’è tra le fronde?

L’albero della storia era davvero carico di sorprese: dalla cima delle sue fronde non spuntava solo l’ambitissimo frutto autunnale, ma una folla singolare di animali, uno più grande, feroce e affamato dell’altro!
Chi l’avrebbe mai detto che quella chioma ospitava così tante presenze più o meno ingombranti?

Se la vicenda del libro vi ha divertito forse vi piacerebbe avere un albero pieno di ospiti improbabili con cui giocare ogni volta che volete!

Ecco come fare: stampate le parti dell’albero, incollatele su un cartoncino un po’ più spesso e ritagliatele per bene.
Incidete la chioma lungo i tratteggi e piegate il tronco, sempre lungo i tratteggi. Con un po’ di colla unite il tronco alla chioma in modo da fare un piedistallo come nell’immagine sottostante: costituirà la base del vostro albero.

Stampate e ritagliate anche le sagome degli animali, infilatele nelle incisioni e nascondetele, finché di loro resterà soltanto un paio d’orecchie (o, in certi casi, di squame...).

Ed ecco fatto, la vostra chioma popolosa è pronta in men che non si dica!

Non vi resta che giocarci, sottoponendo amici e parenti a test di riconoscimento degli animali e i più piccoli al sempre amatissimo gioco del cucù… sarà un successo assicurato!

Qui trovate tutto l’occorrente in Pdf

Alberi carichi di...

Le ghiottonerie che le fronde di un albero possono offrire non si fermano di certo solo alle castagne: basti pensare alle amatissime ciliegie, ad esempio, che a loro volta hanno un nutrito stuolo di ammiratori... Guardate un po’ qui sotto!

... E chi sarà in attesa di una prugna zucchella, di una banana bella matura o di un esoticissimo ananasso?

Divertitevi a ipotizzare chi si cela in agguato e disegnatelo in alto tra le fronde o in basso che aspetta di papparsi l’agognato bottino… Sbizzarritevi con gli animali affamati ma siate sinceri… se un giorno incappaste in una pianta di hot dog, voi restereste a guardare?

Qui trovate gli alberi carichi in Pdf

Nuovo albero nuova storia

Al mondo però esistono tantissimi tipi di alberi: alti e bassi, equatoriali o tropicali, sempreverdi e latifoglie, ognuno con la sua possibile storia di prede e predatori. Provate a immaginare ad esempio cosa potrebbe succedere ad un pino e alla sua pigna in bella vista tra i rami… Chi si cimenterebbe in scuotimenti a più non posso per ottenere un bel pranzetto a base di pinoli? E chi potrebbe cadere giù, inferocito e affamato a sua volta?

Di seguito troverete le tavole per creare una nuova storia tutta vostra, a base di scossoni, cadute e inseguimenti a perdifiato tra un ramo e l’altro.
Potete seguire l’esempio qui sotto aggiungendo i personaggi che più vi divertono: scaricate, stampate e mettetevi all’opera per ottenere un nuovo libro silvestre...

... Occhio agli aghi di pino!

Qui trovate le tavole in Pdf

Se avete bisogno di un paio di braccia in più per scuotere... fatecelo sapere scrivendo a info@minibombo.it!


Licenza Creative Commons   Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.