Ogni volta che si incappa in un cappello, un solo, grande interrogativo si pone con una certa insistenza...

... ci sarà qualcuno sotto?

Ad ogni cappello il suo animale

In questo libro ogni animale, con la sua forma e le sue dimensioni, se ne sta acquattato sotto il cappello giusto, in attesa di essere scoperto dall’ignaro lettore. Vi ricordate chi c’era sotto il primo cappello, con la coda e la proboscide proprio di misura?

Un elefante, come non pensarci?


I cappelli, però, hanno le fogge più disparate: ne esistono di grandi e piccoli, a tesa larga o tesa lunga; stretti, bombati o dritti come fusi, per soddisfare le esigenze di tutte le teste e di tutti… gli animali che ci si devono nascondere dentro!


Secondo voi, chi potrebbe stare sotto ad un fez?
E nei meandri di un cilindro bello alto o in una papalina piatta e stretta?

Qui troverete alcune ipotesi, poi starà a voi immaginare chi possa ripararsi in questi cappelli...

Stampate i copricapi in Pdf e provate a disegnare al loro interno gli animali dalla forma più adeguata: si tratta di un gioco di corrispondenze ma ci vuole anche dell’inventiva!
Non è poi detto che occorra in tutti i casi una perfetta sovrapposizione... alle volte si può anche star belli comodi!

Qui trovate le sagome dei cappelli in Pdf

Memory di cappelli

Abbiamo visto che c’è un’enorme varietà di cappelli: considerato il numero dei modelli esistenti, voi potreste giurare di conoscerli tutti, ognuno col suo nome preciso? Avete mai saputo ad esempio di indossare una vezzosissima cloche o di possedere nell’armadio un esotico turbante?


Un modo divertente per impararne il più possibile allenando la memoria è giocare al “memory dei cappelli”: stampate le tavole, ritagliate le tessere e cominciate la sfida… una volta ritrovato il fedora non sarà facile dimenticarne l’esistenza!

Se poi doveste scoprire nuovi tipi di cappelli dalle fogge ormai in disuso o tipiche di paesi lontanissimi, potete sempre aggiungere altre tessere per rendere il gioco ancora più divertente, incuriosendo i concorrenti con la vostra perizia in fatto di copricapi!

Qui potete scaricare le tessere in Pdf

Chi c’è sotto?

Vista tutta questa curiosità per i cappelli e i loro inquilini, vi piacerebbe diventare gli artefici di un raffinato gioco di illusione ottica che ha per protagonista guarda caso un animale in un cappello?


Se sì, seguite queste semplici istruzioni:
1) stampate la scheda in Pdf e ritagliate i due cerchi disegnati;
2) incollate insieme le due immagini, facendo attenzione che il verso sia opposto;

3) praticate con le forbici un piccolo foro in corrispondenza degli appositi cerchietti laterali e inserite due piccoli elastici, fermandoli con un nodino;
4) fate girare il più velocemente possibile il vostro dischetto, ruotando gli elastici tra le dita...

Come per magia l’animale sembra comparire sotto il cappello... Provare per credere: stupirete tutti gli astanti lasciandoli senza parole e potrete anche sperimentare altri animali e altri tipi di cappelli!

Qui trovate tutto l’occorrente in Pdf


Se siete riusciti a far girare la testa al vostro uccellino sotto al cilindro… tanto di cappello! Noi saremo lieti di sapere dei vostri progressi da illusionisti: scriveteci all’indirizzo info@minibombo.it.



Licenza Creative Commons   Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.